Testi completi in italiano

Freud - Opere Complete - Vol. I - 1886-1895
Primo volume digitalizzato della raccolta delle opere complete
L'interpretazione dei Sogni, S. Freud
12901189-eBook-ITA-Sigmund-Freud-L-Inter
Documento Adobe Acrobat 2.2 MB
Introduzione alla Psicoanalisi, S. Freud - Parte I
E' questo l'unico libro di Freud che ci dà la prospettiva totale della sua dottrina: le trentacinque celeberrime "lezioni", che conducono il lettore a impadronirsi con ordinata gradualità del campo psicoanalitico nel suo insieme, sono una lettura davvero affascinante, di insuperato valore classico formativo, e al tempo stesso di vivissima attualità
intropsico1.pdf
Documento Adobe Acrobat 390.8 KB
Introduzione alla Psicoanalisi, S. Freud - Parte II
La fama e la popolarità di Freud si fondarono in larga misura su questo libro, che per il rigore logico con cui sono presentati i materiali e l'estrema limpidità dell'esposizione fu subito considerato un capolavoro, ed ebbe, nel mondo intero, grandissima diffusione; troviamo in esso l'illustrazione esauriente della teoria psicoanalitica e delle sue applicazioni, e in più le opinioni di Freud su molte importanti questioni, come ad esempio l'educazione, la violenza, la guerra, la storia, la società, la religione, la femminilità.
intropsico2.pdf
Documento Adobe Acrobat 689.4 KB
Cinque conferenze sulla Psicoanalisi, S. Freud
Nel Settembre 1909, presso la Clark University di Worcester Massachussets, Freud presenta la sua opera al pubblico americano, Non si rivolge esclusivamente ai medici, ma a tutti i convenuti, esponendo con chiarezza le teorie e la prassi dell’intervento psicanalitico, arricchendo il discorso con descrizioni ed esempi efficaci. E’ come se egli prendesse per mano i presenti e li introducesse all’esperienza di un mondo sconosciuto, del quale svela i misteri.
Freud, Sigmund - Conferenze Sulla Psicoa
Documento Adobe Acrobat 101.5 KB
Il disagio della civiltà - S. Freud
l disagio della civiltà è un saggio che Freud scrisse nel 1929; è l’ultima sua opera ed è quella più matura, che comprende tutti i suoi precedenti anni di studio e lavoro.Il tema principale è l’antagonismo tra le esigenze pulsionali dell’individuo e le restrizioni imposte dall’evoluzione che eleva la specie umana ad un grado di civiltà. Lo scopo di ogni individuo è il perseguimento della felicità. Il principio di piacere, "Eros", è proprio di ogni uomo e inevitabilmente urta col principio di realtà, proprio di ogni civiltà, facendo diventare il principio di piacere completamente irrealizzabile, poiché la società impone delle limitazioni, delle leggi, delle regole.
Freud-Il-Disagio-Della-Civilta.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.4 MB
Psicopatologia della vita quotidiana - S. Freud
Cinquant’anni fa, un lapsus durante una conversazione sarebbe passato più o meno inosservato... Con la Psicopatologia della vita quotidiana tutto è cambiato.
Walter Benjamin
Psicopatologia-della-vita-quotidiana.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.4 MB
Psicologia delle folle - Gustav Le Bon
Pubblicato nel 1895, questo studio seppe cogliere i primi segnali dell'entrata in scena di un nuovo attore sociale: la folla, soggetto e, al contempo, oggetto dell'operare politico. Degradato a manuale precettistico, fu "livre de chevet" di dittatori e aspiranti tali durante gli anni Venti del Novecento. In "Psicologia delle masse ed analisi dell'Io" Freud gli dedica un intero capitolo
psicologia_folle.pdf
Documento Adobe Acrobat 476.5 KB